I numeri provenienti dai siti di conferimento parlano da soli: Pomezia ha finalmente raggiunto e superato i limiti richiesti dall’articolo 205 del DLgs 152/2006, che al comma 1 prevede quanto segue: “1…… in ogni ambito territoriale ottimale deve essere assicurata una raccolta differenziata dei rifiuti urbani pari alle seguenti percentuali minime di rifiuti prodotti: a) almeno il trentacinque per cento entro il 31 dicembre 2006; b) almeno il quarantacinque per cento entro il 31 dicembre 2008; c) almeno il sessantacinque per cento entro il 31 dicembre 2012.” verso l’attuazione della Direttiva europea 2008/98/CE che all’articolo 11 prevede l’obiettivo del 50% del riciclaggio carta, metalli, plastica e vetro provenienti dai nuclei domestici, e del 70% per altri materiali, obiettivi raggiungibili nel 2020.
Esprimo il mio sentimento di soddisfazione per l’eccezionale obiettivo raggiunto. Obiettivo sognato e perseguito nelle tante sedute di educazione ambientale che mi hanno visto coinvolto da volontario, ed oggi orgoglioso da amministratore. C’è ancora da lavorare per ridurre di più la produzione dei rifiuti e aumentare il virtuoso riciclo. Nel 34% rimane qualche problema di condominio, qualche sacca di resistenza, qualche illuso, qualche insoddisfatto, qualche politico ottuso e qualcuno che non ha capito cosa significa governare una città. Per tutti gli altri un sentito ringraziamento.

 

Salvatore Pignalosa

Consigliere Comunale M5S

Commissione Tutela Ambiente66

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 5.0/5 (1 voto espressi)

A Pomezia la democrazia diretta e partecipativa è di casa. Quorum zero e drastica riduzione del numero di firme per proposte di iniziativa popolare
Il M5S ha depositato il testo per due fondamentali modifiche dello Statuto Comunale di Pomezia relativamente alla partecipazione popolare. Coerentemente con il punto 2 del nostro programma elettorale partecipato, saranno sufficienti 500 firme per presentare una proposta di iniziativa popolare. Ma non solo. Abbiamo anche tolto il quorum per la validità della votazione sui quesiti referendari.

18620603_1761691437180753_8953799444695696353_o

 

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Parliamo di compostaggio aerobico: processo naturale di decomposizione di materiale organico quindi scarti dell’alimentazione, sfalci d’erba e tutto ciò che si decompone. Il processo di compostaggio genera, dopo un periodo di almeno tre mesi, un concime naturale di grande qualità che arricchisce il terreno, di nobili elementi naturali. La nostra amministrazione ha iniziato già dal 2013 a incentivare il compostaggio domestico riducendo del 30% la tassa sui rifiuti, inoltre abbiamo contattato aziende che fossero interessate a realizzare impianti industriali di piccole dimensioni per realizzare un impianto aerobico. Non abbiamo trovato un accordo con le società che potevano assicurare tale servizio e non ci sono neanche arrivate proposte da comunità per impianti condominiali.
Nel 2013 abbiamo trovato, già approvato in Regione dall’Amministrazione Zingaretti, un impianto anaerobico per la produzione dell’energia elettrica e di compost a Santa Palomba della società Cogea. Subito è partita la protesta sia delle associazioni e comitati, che dell’amministrazione la quale, su questo argomento, convocò due consigli comunali , ottobre 2014 e settembre 2015, che all’unanimità dei presenti bocciarono tale proposta regionale. Nell’autunno del 2015 facemmo anche due manifestazioni con in testa il sindaco Fucci: una presso l’area interessata a Santa Palomba e un’altra a Roma, alla sede della Regione, sulla Cristoforo Colombo. Precedentemente il Sindaco, nel dicembre del 2014, aveva chiesto ed ottenuto una audizione alla Commissione Ambiente regionale presieduta da Enrico Panunzi. In quell’incontro il Sindaco riportò la seria preoccupazione e la contrarietà assoluta di tutto il consiglio comunale, della sua amministrazione e dei cittadini.
Nella conferenza dei servizi di gennaio 2017 la società, a seguito di un incontro con il Sindaco nel quale il primo cittadino aveva ribadito l’assoluta contrarietà ad un impianto che bruciasse gas per produrre energia elettrica, eliminò dal progetto la sezione anaerobica e quella di cogenerazione, cosi da lasciare solo l’impianto di compostaggio. Praticamente ci veniva incontro proponendoci una soluzione accettabile.
L’impianto di compostaggio dal punto di vista industriale l’impianto è evoluto, perché riesce ad abbattere e neutralizzare le scorie di produzione e l’effetto odorigeno. Le prime attraverso vasche di concentrazione che poi vanno smaltite in discarica, il secondo attraverso due grosse vasche biofiltri a base di legno le cui dimensioni sono oltre il necessario per abbattere gli odori. L’impatto è nella quantità che circolano su strada in un anno che a regime sono 60mila tonnellate massime. Quindi un aumento dei mezzi che la prevista strada di collegamento con Valle Caia, che sarà ampliata, dovrebbe neutralizzare. Anzi l’obiettivo è fare diventare questa strada una autentica arteria per mezzi pesanti di tutta l’area industriale, alleggerendo il traffico che attualmente insiste su via Fiorucci.

 

Salvatore Pignalosa

Consigliere Comunale Città di Pomezia – Componente Commissione Tutela Ambiente

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 4.8/5 (5 voti espressi)

Quasi tre anni fa, in Consiglio Comunale abbiamo messo in atto un altro punto del programma elettorale partecipato: istituzione della Riserva Naturale della Sughereta di Pomezia.
Abbiamo chiesto alla Regione Lazio, nel tramite del Sindaco, di approvare la proposta di legge presentata in Regione Lazio dai colleghi Consiglieri M5S

Quasi un anno fa, grazie ad un infaticabile e grandioso lavoro, la proposta di legge è passata in Regione. Una grande vittoria di tutti i cittadini che da più di venti anni si sono battuti per arrivare a questo traguardo.

Domenica, per tutti i cittadini soprattutto del nostro territorio, è un giorno di festa! ———-> https://goo.gl/2gDEhc

Intervento in Aula della Consigliera M5S Lazio Valentina Corrado ———-> https://goo.gl/vSE6zx

sughereta

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 5.0/5 (2 voti espressi)

Con l’arrivo della bella stagione riprendiamo gli incontri in piazza con i cittadini.
Sabato 25 banchetto informativo in Piazza Indipendenza dalle ore 10.

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Vuoi conoscere il M5S di Pomezia? Vuoi dare una mano alla tua città?

Venerdì 16 dicembre alle ore 18, presso la nostra nuova sede in Via Ovidio 9, ci sarà un incontro con tutti coloro che vogliono conoscere più da vicino il nostro gruppo e che vogliono fare la propria parte per il nostro territorio

Ti aspettiamo!

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 3.7/5 (3 voti espressi)

Approvato ieri in Consiglio Comunale di ‪‎Pomezia‬ il Regolamento del Museo Civico Archeologico Lavinium, inserito nell’Organizzazione Museale Regionale e aderente al Sistema Museale Tematico PROUST, eccellenza non solo del nostro territorio ma riconosciuto anche in ambiti più ampi uno dei musei più particolari della nostra Regione.

Tra le principali innovazioni attuate dal Regolamento
adeguamento a quelle che sono le più recenti normative in materia di servizi museali e culturali, volte inoltre alla fruizione dei beni culturali all’utenza debole;
– avvio della progettazione e messa in rete di una sezione di percorso virtuale museale che permetterà la fruizione del nostro patrimonio culturale a tutti comodamente da casa.
– apertura all’esternalizzazione che porterà professionalità adeguate al servizio museale
– previsione di nuovi sedi museali per allargare l’esposizione delle nostre collezioni.

Intervento del Consigliere Dario Vitiello Presidente Commissione Servizi alla Persona (SELEZIONARE 4:12:31 nell’elenco a tendina) ——–> http://goo.gl/Iy7Zpx

Ricordiamo che durante il periodo estivo il Museo è sede di numerosi ed interessantissimi spettacoli gratuiti, con servizio A/R di navetta
https://www.facebook.com/museo.lavinium/?fref=nf

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Proseguiamo a metter in atto il programma elettorale partecipato, che al punto 5 recita “Tutela e valorizzazione del patrimonio storico ed archeologico , fruizione pubblica e promozione di percorsi turistici”
Dopo la richiesta effettuata al Ministero a fine 2015, nel Consiglio Comunale di ieri siamo passati all’espropriazione dei terreni ove è sita l’imponente villa romana risalente al 1 secolo a.c.
Un sito grandioso, scavato solo in piccola parte. Annettendolo a patrimonio pubblico, finalmente Università o Enti di ricerca potranno ampliare gli studi e ricerche nel sito
La cultura genera consapevolezza, senso di appartenenza , la ricerca innesca innovazione sviluppo ed occupazione. Continua dunque l’attenzione delle nostra amministrazione per il patrimonio culturale del nostro territorio con impiego di risorse comunali, a fronte della scarsa considerazione degli ultimi governi avvicendati nei confronti dei beni culturali, oggetto di continui tagli e visti come una massa di beni improduttivi da cui riuscire solo a trarre profitto.
—-
Intervento del Consigliere Gianfranco Petriachi Presidente della Commissione Lavori Pubblici ed Urbanistica (SELEZIONARE 4:59:19 nell’elenco a tendina) ————-> http://goo.gl/Iy7Zpx

13876124_1401460289870538_7119445200120648914_n

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Approvato il servizio Amico Bus per anziani e disabili a ‪#‎Pomezia‬
Nel Consiglio Comunale di ieri 4 agosto abbiamo dato seguito a quello che è stato un progetto già apprezzato sul territorio, richiesto dall’utenza e che rientra nel più ampio discorso alla base del nostro programma partecipato, facente parte della riorganizzazione dei servizi sociali: Il Servizio Amico Bus.
Il servizio, di tipo “porta a porta” , pensato per anziani e disabili con ridotta capacità motoria o difficoltà relazionali, è istituito per facilitare i rapporti interpersonali e la partecipazione alla vita sociale dei cittadini, residenti nel territorio Comunale, colpiti da limitazioni dell’autonomia fisica, che non trovano risposta al loro problema di mobilità nei servizi pubblici o nell’aiuto privato e sono perciò a rischio di esclusione ed isolamento.
Consente di effettuare viaggi, individuali o collettivi, per accedere alle strutture sanitarie, socio-assistenziali e riabilitative, pubbliche e private, ubicate, di norma, nel territorio comunale e nel distretto socio-sanitario di riferimento, fino ad una distanza massima di 50 Km.
Lo spirito che lo muove è quello di promuovere il benessere dei cittadini, in particolare di quelli più svantaggiati, attraverso una rete di servizi e prestazioni a garanzia del diritto di vivere dignitosamente nella propria città.
Buon Viaggio, perché nessuno deve rimanere indietro.
—-
Intervento del Consigliere Dario Vitiello Presidente Commissione Servizi alla Persona (SELEZIONARE 4:35:15) ——> http://goo.gl/5fzRDX

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

A ‪#‎Pomezia‬ i cittadini sono sempre più parte Attiva grazie al ‪#‎M5S‬ .

Abbiamo presentato in Commissione il Regolamento del Processo di Programmazione Partecipata. L’Amministrazione Comunale destinerà apposite risorse economiche e i cittadini, mediante un dibattito pubblico, formuleranno proposte per il territorio. Ogni cittadino di Pomezia potrà poi scegliere tramite votazione anche on line progetti o interventi su temi quali ambiente, turismo, spazi e aree verdi, politiche giovanili, attività sociali, culturali, scolastiche e sportive.
Dopo il regolamento di Cittadinanza Attiva (http://goo.gl/ml5afz) che permette ad ogni cittadino di fare qualcosa per la propria città, ora un ulteriore strumento di Partecipazione. Il dialogo diretto fra Amministrazione e il cittadino si amplia fino a toccare il “cuore” della partecipazione tracciando un percorso che li avvicina sempre più.

programmazione partecipata

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 3.4/5 (5 voti espressi)

Looking for something?

Use the form below to search the site:


Still not finding what you're looking for? Drop us a note so we can take care of it!