Finalmente!
Dopo oltre 40 anni di speculazione edilizia a Pomezia, di consumo sconsiderato del suolo che ha favorito pochi privati a discapito della collettività, di mutazione radicale del paesaggio, nel prossimo Consiglio Comunale presenteremo le linee di indirizzo del M5S volte alla tutela del nostro territorio.

L’attuale Piano Regolatore di Pomezia risale al lontano 1974 e nessuno, da allora, ha provveduto a cambiarlo. Stiamo pagando e pagheremo le conseguenze di tali scelte scellerate che hanno danneggiato i cittadini.

Ma i cittadini stessi hanno provveduto, indicando nel programma elettorale partecipato quei punti che oggi, in Commissione Urbanistica, abbiamo messo in atto e che permetteranno l’inizio della stesura del nuovo Piano Regolatore.
Tra i principali provvedimenti:
– Tutela paesaggistica ambientale
– Tutela e valorizzazione del patrimonio storico archeologico
– Arresto della crescita urbana e riqualifica dell’esistente
– Valorizzazione del litorale di Torvaianica: dune, spiagge e mare beni comuni

Solo i cittadini potevano pensare una città diversa.
Un altro punto del programma messo in atto. Un altro “centimetro” a favore della collettività

Commissione Urbanistica M5S Pomezia

27099768_s

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 4.3/5 (11 voti espressi)
Tutela del territorio - Linee guida del nuovo Piano Regolatore, 4.3 out of 5 based on 11 ratings
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *