Nei giorni scorsi il Commissario Prefettizio ha emesso un’ordinanza che deve essere diffusa nel modo più capillare possibile per evitare rischi per la salute delle persone.
Mi riferiscono che l’informazione della contaminazione non sia stata diffusa in modo adeguato alla popolazione.

Vi invito ad inoltrare l’ordinanza a tutte le persone residenti a Pomezia di vostra conoscenza.

Riporto qui un estratto dell’ordinanza relativa all’area interessata:

L’inquinamento della falda idrica da sostanze organo-clorurate, allo stato attuale delle conoscenze, si è sviluppato nel territorio così sommariamente descritto:
– area industriale di Pomezia al confine con il limite amministrativo comunale di Roma, che, seguendo le direzioni di flusso della falda a cavallo della S.R. 148 “Pontina” ricomprende anche la zona a ridosso di Via Tito Speri, Via Naro e Via Campobello fino a Via Tre Cannelle
– la zona industriale di Via Laurentina (con un picco anche di alluminio) e Via dei Castelli Romani fino all’altezza dell’ex Cava di Zolfo (con un picco di tricloroetilene);
– un altro picco di contaminazione da alluminio si rileva nell’area industriale Consorzio ASI “Santa Palomba”

Grazie.

L’ordinanza:

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 5.0/5 (4 voti espressi)
Importante per chi utilizza acqua di pozzo: contaminazione falda acquifera nel sottosuolo di Pomezia, 5.0 out of 5 based on 4 ratings
Share →

2 Responses to Importante per chi utilizza acqua di pozzo: contaminazione falda acquifera nel sottosuolo di Pomezia

  1. alex scrive:

    L’ ordinanza così scritta é poco utile, perchè dovrebbe dare non i valori al suolo ma i valori in acqua potabile al rubinetto nelle varie zone. E’ giusto diffondere la notizia ma per evitare allarmismi vorrei specificare che:
    – per le norme sulle acque potabili in italia il valore limite per il PCE é di 10ppb (microgrammi litro) ma é molto conservativo, il valore di tossicità per la salute é circa 1000 ppb
    – L’ OMS detta un limite comunque non superiore alle 40 ppb nell’ acqua, anche questo valore molto conservativo più basso del valore IPOTETICO che dà indizi di carcinosità
    – I più rigorosi standard americani dettano un valore limite di 5 ppb

    reputo essenziale che al più presto vengano fatte delle analisi ai rubinetti, ma comunque chi utilizzava l’ acqua può continuare a farlo… per cucinare o per le attività domestiche il valore di PCE non é limitante perchè col calore esso evapora totalmente.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
    • Giancarlo Spadano scrive:

      non sono uno scenziato e quindi vi ringrazio per la comunicazione cerchero’ di divulgarla siete i nostri paladini continuate cosi

      VA:F [1.9.22_1171]
      Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Looking for something?

Use the form below to search the site:


Still not finding what you're looking for? Drop us a note so we can take care of it!