Riceviamo e pubblichiamo l’appello di Paolo Saietti, Presidente del Comitato Promotore del Parco del Sughereto

Cara Amica, Caro Amico del bosco del Sughereto di Pomezia,

il Comitato P.P.S. è nato nel 1992 a Pomezia (RM) unicamente per salvare il Bosco del Sughereto. Si tratta di un bosco (circa 40 ettari) formato in prevalenza da Sughere che rappresenta uno scrigno di Biodiversità, rimasto integro negli anni, nonostante il fatto che da quando è stata redatta la prima perimetrazione (1992) atta a tutelare il Bosco, nessuna amministrazione , succedutasi a Pomezia e in Regione Lazio , ha mai concluso l’iter di istituzione di “Riserva Naturale”. Anzi, negli ultimi anni, oltre alla non istituzione della Riserva Naturale, c’è stata l’autorizzazione a costruire, della lottizzazione “ Casale della Crocetta –Selva Piana” e cioè il nuovo quartiere “Parco della Minerva”, che potete osservare, passando sulla strada che collega Pomezia a Torvaianica alta. Ed è proprio sulla Lottizzazione, che vogliamo porre la Vostra attenzione. Infatti da una nostra denuncia fatta al Ministero dell’ Ambiente nel 2009, siamo venuti a conoscenza del fatto che la Regione Lazio non aveva concluso l’iter di verifica di Impatto Ambientale relativo alla Lottizzazione “Parco della Minerva” e quindi l’avvio dei lavori degli edifici previsti, era da considerarsi non conforme alle normative di riferimento. A questo punto visto che la costruzione dei Palazzi era in uno stato avanzato, abbiamo denunciato il tutto alla Commissione Europea, Direzione Generale Ambiente, che chiedendo informazioni al Governo Italiano e constatando l’illegalità delle concessioni edilizie relative alla realizza zione dei comprensori “P14” e “P 13” della Lottizzazione “ Casale della Crocetta – Selva Piana” ha deciso di avviare una procedura di infrazione, nei confronti dello stato Italiano. Allo stesso tempo, la Commissione Europea ritiene che la Regione Lazio provvederà a far si che venga completato l’iter di Valutazione di Impatto Ambientale, cosa che porterebbe il Governo Italiano a non rincorrere nella sanzione. Per quanto ci riguarda, noi non siamo fiduciosi della conclusione della V.I.A , anche perché il tutto è scaturito da una nostra denuncia e non spontaneamente dalla Regione Lazio, in conseguenza di ciò vogliamo far si che la Regione Lazio, senta la pressione da parte dei Cittadini, in merito alla salvaguardia del Bosco del Sughereto. Quindi vi chiediamo un piccolo sforzo, e cioè di inviare ai tre indirizzi di seguito riportati, la lettera che abbiamo già preparato e allegata: una all’ Ufficio VIA della Regione Lazio, una alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’altra al Ministero dell’ Ambiente.
A presto Paolo Saietti
Presidente del Comitato Promotore del Parco del Sughereto
Pomezia
Di seguito mettiamo i recapiti :
Regione Lazio area VIA Dirigente Dott. Paolo Menna
FAX 06/510779263 mail pmenna@regione.lazio.it
Presidenza del Consiglio dei Ministri ,dipartimento per le Politiche Europee
Il capo dipartimento Prof. Roberto Adam
FAX 06/67795194 mail struttura@politicheeuropee.it
Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, area VIA Divisione III Dott. Mariano Grillo
FAX 06/ 57223042 mail PNM-III@minambiente.it
(l’appello di seguito riportato appresso si può inviare fino alla fine del mese di gennaio poi ci fermiamo)
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
alla cortese attenzione
Ufficio  Valutazione Impatto Ambientale Regione Lazio
p.c. Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dipartimento per le Politiche Europee
Struttura di Missione per le Procedure d’infrazione
p.c. Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Divisione III  Valutazione Impatto Ambientale
Pomezia ,   il  <inserire la data>
 OGGETTO :  Assoggettamento alla  V.I.A.  per la salvaguardia del Bosco del Sughereto di Pomezia.
Spett.Ufficio  “Direzione Regionale Ambiente, Area Valutazione Impatto Ambientale e Valutazione Ambientale Strategica”
sono un cittadino amante della Natura, e sono venuto a conoscenza della sollecitazione che la Comunità Europea ha rivolto a codesto spettabile Ufficio per verificare l’assoggettabilità alla valutazione di Impatto Ambientale della lottizzazione “Casale della Crocetta – Selva Piana” convenzionata con il Comune di Pomezia, a ridosso del prezioso bosco di sughere.
Tenuto conto del suo alto valore naturalistico e paesaggistico, della necessità per noi cittadini di poter usufruire in sicurezza di detta area, della immobilità dell’ente locale a far valere i comuni diritti contenuti nella convenzione
chiedo
che venga completato quanto di vostra competenza e venga assoggettata alla VIA la citata lottizzazione per tutelare definitivamente il bosco del Sughereto di Pomezia.
Sicuro di una vostra fattiva e sollecita soluzione, vi invio i più cordiali saluti
Firma (solo se inviata per FAX)
<inserire Nome e cognome>
<inserire indirizzo>
VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 5.0/5 (5 voti espressi)
Richiesta della V.I.A. per il Sughereto di Pomezia, 5.0 out of 5 based on 5 ratings
Tagged with →  
Share →

One Response to Richiesta della V.I.A. per il Sughereto di Pomezia

  1. egizi fabrizio scrive:

    degli sforzi e sacrifici dei membri del comitato promotore parco del sughereto di pomezia si parla anche in un recente libro, “Uno di Voi (1969-2009. Quarant’anni della nostra storia)”

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Looking for something?

Use the form below to search the site:


Still not finding what you're looking for? Drop us a note so we can take care of it!