Si è da poco concluso il primo fine settimana di raccolta firme per consentire la presentazione delle liste del Movimento Cinque Stelle alla Regione Lazio, alla Camera dei Deputati ed al Senato. Il bilancio è entusiasmante, con quasi mille cittadini che nelle giornate di sabato 15 e domenica 16 dicembre sono venuti a Pomezia per apporre la loro firma (oltre tremila le firme apposte).

Persone assetate di democrazia che hanno reagito (ancora) civilmente al tentativo di chi governa il paese di escludere il Movimento Cinque Stelle dalle prossime elezioni politiche. Cittadini stufi della prepotenza dei partiti che da anni si spartiscono oltre un miliardo di euro di soldi pubblici sotto la forma di rimborsi elettorali ed hanno portato il paese alla rovina. Cittadini stufi di politici corrotti che fanno festini a loro spese ed investono in diamanti e proprietà all’estero.

Una volta definivano antipolitica l’attività del Movimento Cinque Stelle. Antipolitica invece è quella degli esponenti di partito invischiati in vicende giudiziarie. Come non fare riferimento alle vicende che hanno interessato in questi mesi due consiglieri comunali del Partito Democratico di Pomezia: Renzo Antonini, arrestato in flagranza di reato e Fabio Mirimich, del cui arresto abbiamo avuto notizia in questi giorni. Arresti che vanno ad infoltire la già fitta schiera di prescritti bipartisan che siedono in consiglio comunale a Pomezia.

Anche grazie al nostro impegno nel consiglio comunale, molti cittadini iniziano a vedere la differenza tra un movimento di persone incensurate che tengono al bene comune e i rappresentanti di scatole vuote che si chiamano partiti. Sono proprio questi cittadini che in questo fine settimane sono venuti a darci il loro sostegno ed un caloroso incoraggiamento ad andare avanti. E noi andremo avanti grazie alla loro partecipazione!

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 4.8/5 (25 voti espressi)
La carica dei mille: chiuso il primo weekend di raccolta firme, 4.8 out of 5 based on 25 ratings
Share →

4 Responses to La carica dei mille: chiuso il primo weekend di raccolta firme

  1. Arianna scrive:

    Veramente niente male!!! Tra la pioggia e un ritorno di artrosi cervicale, fare la fila
    ne è valsa veramente la pena!!!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  2. Massimo scrive:

    Peccato non aver potuto votare e, ad Albano Laziale, non vi era il certificatore in quanto non hanno consiglieri eletti. Ma fà niente ci si organizza per il prossimo fine settimana e, tanto per far capire quanto ci stanno mettendo i bastoni tra le ruote, € 150 al giorno per il certificatore dal Tribunale di Velletri!!!!!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  3. federico scrive:

    Ottimo lavoro.
    Questo w.end si raccolgono le firme??

    Un caro saluto da campo ascolano

    Federico

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
    • lorenzo.sbizzera scrive:

      certo che si…
      sabato 22 e domenica 23 dalle 10:00 alle 18:00 sempre in Piazza Indipendenza

      VN:F [1.9.22_1171]
      Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *