Pubblichiamo le risposte alle ultime interrogazioni presentate.

Interrogazione sulla misura delle indennità di funzione e dei gettoni di presenza:
Si chiedeva di fornire una risposta sulla mancata riduzione dei compensi degli amministratori. La legge prevede una riduzione del 10% a partire dal 1 gennaio 2011. Riduzione che ancora non c’è stata nonostante la nostra segnalazione di aprile 2012.

Grazie al Movimento Cinque Stelle sono stati recuperati circa 8.500 euro e ripristinata la legalità nel riconoscimento dei compensi agli amministratori comunali.

Leggi la risposta:

Interrogazione sull’uso della ordinanza n. 66 del 06/07/2012 del verbale di somma urgenza per la demolizione della vasca con fontana di piazza Indipendenza:
Si chiedevano spiegazioni sull’utilizzo della procedura di somma urgenza per la demolizione della fontana di Piazza Indipendenza. Non si riconosceva il carattere di imprevedibilità degli eventi che hanno spinto ad utilizzare tale procedura.

Leggi la risposta:

Interrogazione in merito al pagamento degli stipendi del personale comunale:
Visti i ritardi nel pagamento degli stipendi ai dipendenti comunali e le note difficoltà di cassa dell’Ente, si chiedeva da dove fosse stata reperita la liquidità necessaria per onorare i pagamenti ai dipendenti comunali.

La risposta dell’Assessore ha indicato nella ritardata esecuzione del bonifico da parte della banca che ha ritardato il pagamento. Invece sembra proprio che il ritardo stia diventando un’abitudine (leggi qui).

Interrogazione sui costi sostenuti dall’Amministrazione comunale per il conferimento dei rifiuti nella discarica gestita dalla Pontina Ambiente ad Albano Laziale:
Si chiedevano chiarimenti circa i costi sostenuti dal Comune di Pomezia per il conferimento dei rifiuti nella discarica di Albano Laziale. Le tariffe sono regolate da apposita delibera regionale.

Leggi la risposta:

Interrogazione sull’appalto per il servizio di ristorazione scolastica per gli alunni delle scuole dell’infanzia primarie e secondarie di primo grado gestito dalla ditta INNOVA SpA:
Si chiedevano dati comprovanti i pagamenti corrisposti alla ditta appaltatrice del servizio e del piano di rientro dal debito accumulato. Si chiedeva inoltre spiegazione (che non è arrivata) sulla mancata realizzazione dei centri di cottura, previsti dal capitolato.

Leggi qui:

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
Share →

One Response to Risposte alle interrogazioni – Novembre 2012

  1. Gianci scrive:

    Un bel controllo a tutte le esenzioni ??? Sai quanta gente ha l’esenzione e non la dovrebbe avere ??

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 5.0/5 (1 voto espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *