Riceviamo e pubblichiamo con piacere la lettera aperta che l’associazione Minerva PELTI Onlus ha indirizzato ai pediatri di Pomezia e Ardea. Evidenzia ancora una volta l’importanza della prevenzione come ottimo strumento per arginare il diffondersi di patologie dovute agli agenti inquinanti o nocivi, anche quelli naturali come il Radon.

Con l’occasione vi invitiamo a partecipare al convegno promosso dal COMITATO POPOLARE per l’INFORMAZIONE e la PREVENZIONE sul GAS RADON, di cui facciamo parte fin dalla sua costituzione, che si terrà presso il MUSEO MANZU’ di ARDEA Venerdì 23 novembre alle ore 18. (Leggi tutto quello che abbiamo fatto riguardo al tema Radon)

Consideriamo la vostra partecipazione ed impegno un fondamentale supporto e per questo vi chiediamo di consegnare ai vostri pediatri la lettera di Minerva PELTI invitandoli a partecipare al convegno (scarica la lettera qui).

Leggi la lettera (clicca su Expand):

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 2.5/5 (2 voti espressi)
Radon e prevenzione: Minerva Pelti si rivolge ai pediatri di Pomezia e Ardea, 2.5 out of 5 based on 2 ratings
Tagged with →  
Share →

2 Responses to Radon e prevenzione: Minerva Pelti si rivolge ai pediatri di Pomezia e Ardea

  1. Giancarlo scrive:

    Grazie
    Come al solito encomiabili iniziative che procureranno parecchio prurito a chi doveva vigilare e per malaffare o per noncuranza (e a questa non ci credo nemmeno io )non l’hanno fatto, ma ove i nostri figli avessero contratto qualcosa dal radon spero che il prurito sudetto si trasformi in fuoco infernale
    grazie di nuovo
    Giancarlo
    Grazie

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  2. adaca scrive:

    Tra le cose da portare ai pediatri, come informazione utile per la prevenzione, ci sarebbe anche questa:
    http://perladieta.blogspot.com/2012/04/la-verita-sul-consumo-di-latte.html

    Lo dico perché la mia pediatra mi ha riferito che un numero crescente di mamme pare facciano a gara a chi sospende prima l’allattamento al seno per sostituirlo con il latte in polvere, mentre già l’OMS sconsiglia fortemente di farlo fino ai 6 mesi di vita, e la ricerca scientifica mostra il peso enorme che questa scelta ha sui bambini…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Looking for something?

Use the form below to search the site:


Still not finding what you're looking for? Drop us a note so we can take care of it!