Ciao . Vi scrivo per dirvi che se domenica non mi vedete è perchè ho un enorme problema il cane di quartiere: lunedì mattina è caduto in una buca profonda dalla quale siamo riusciti a toglierlo solo alla sera dopo un’intera giornata di tentativi inutili. A quel punto era morente e lo abbiamo fatto ricoverare dal Dott. D.   E’ in leggera ripresa è, se continua a migliorare sabato o domenica lo dimettono. A questo punto devo attivarmi per trovargli una momentanea collocazione perchè al cantiere non può più rientrare assolutamente. Si è offerto di tenerlo a casa sua il mio veterinario e mi sa che lo porteremo lì. In tutto questo l’assessorato alla tutela animali si è defilato e non ci ha aiutato in nessun modo. Lo stesso dicasi per i vigili del fuoco e la municipale. Ti faccio notare che finora ho speso, solo per questo incidente ben 260 euro. Ed è un cane di quartiere e, secondo la legge, di proprietà del sindaco in persona e a me solo affidato! Questa è un’altra schifezza di questo schifo di comune. Ciao!
Anna Valente

 

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 5.0/5 (1 voto espressi)
Un comune autistico, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Share →

2 Responses to Un comune autistico

  1. LIDIA scrive:

    Se sapessi che il comune di Pomezia non paga il canile.. e i cani in gabbia.. col caldo e col freddo..
    se la passano proprio male… senza antiparassitari.. senza vaccini.. e in balia di zanzare e zecche…
    Può un cane morire di Ehrlichia? (curabilissima con antibiotico)… ebbene.. si.. al canile si può anche morire di questa malattia portata dalle zecche…
    Oltre alle altre.. e l’alto tasso di tumori…
    che.. secondo me.. sono frutto del cibo spazzatura che mangiano (ovviamente cibo “approvato” e dichiarato “adeguato” dalla legge.. o da chi è per questo competente)..
    Non sapevate nemmeno che..
    Se trovi un cane investito per strada.. o investito sotto i tuoi occhi…
    nonostante tremila numrti telefonici..
    non viene nessuno?
    Tra Carabinieri.. Vigili.. Polzia e chi + ne ha + ne metta…
    fanno tutti a scarica barile… “non viene nessuno”.
    A meno che… uno non conosce talmente bene la procedura di minaccia (cioè articoli e comma vari).
    In questi tempi dominati dalla mala vita.. e da gente malavitosa… (e credo che siano un bel 80%)..
    Gli animali sono ancor + schiacciati nella morsa.
    Ma lo sanno solo quelli che hanno un grande cuore..
    e che sono attivi mentalmente e fisicamente nel settore.
    Un Triste Abbraccio a tutti.
    Lidia Lemme

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
    • Anna scrive:

      Tutto vero, salvo fare mille difficoltà e creare mille problemi a chi un cane vuole adottarlo, togliendolo all’inferno del canile. Noi abbiamo lottato mesi per farci dare in affidamento un cane,come cane di quartiere, abbiamo percorso Torvaianica- Ariccia (sede della asl animali), non so quante volte. Abbiamo sostenuto spese varie per l’assicurazione del cane e poi….puffff, il comune una volta affidatoci il cane è sparito. Mai un controllo, mai una richiesta di portarlo in sede per vaccini, antiparassitari e cose varie. Il cane ha avuto bisogno di tre interventi che, ovviamente, abbiamo pagato noi ( siamo in tre a prenderci cura di lui) e il comune che fa? Che cavolo fa, visto che il cane di quartiere è suo?

      VA:F [1.9.22_1171]
      Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Looking for something?

Use the form below to search the site:


Still not finding what you're looking for? Drop us a note so we can take care of it!