Click per visualizzare il filmato

Nel consiglio del 23 Maggio 2012 si è discussa anche la mozione preparata con la collaborazione di alcune associazioni che operano a Pomezia (leggi il testo) riguardante il federalismo demaniale e l’ipotesi di sfruttarlo per coinvolgere cittadini ed associazioni nel processo di valorizzazione dei beni indicati dall’agenzia del demanio (guarda la lista). Molte associazioni no-profit del territorio, che spesso sono in difficoltà perché prive di mezzi, necessitano di una sede per svolgere al meglio le proprie funzioni culturali, sociali, ambientali e la mozione rappresentava una opportunità per soddisfare questa necessità.

Con la mozione chiedevamo:

  • di impegnare il Sindaco e la Giunta a fornire l’elenco dettagliato dei beni che sono passati nella disponibilità Comunale. Dell’elenco dovrà essere data evidenza pubblica, anche attraverso il sito web istituzionale;
  • di impegnare il Sindaco e la Giunta a coinvolgere in una consultazione popolare cittadini ed associazioni no profit con lo scopo di avviare un processo partecipativo di valorizzazione dei beni. Tale consultazione dovrà prevedere la possibilità di presentare progetti di valorizzazione, come, ad esempio, un progetto congiunto delle associazioni no profit per l’acquisizione di spazi comuni ove svolgere le proprie attività;
  • di impegnare il Sindaco e la Giunta a non vendere, ove possibile, i suddetti beni, ma valorizzarli affinchè diventino strutture sociali o servizi per il cittadino;

La discussione si è svolta intorno alle 22.00, quando gran parte della maggioranza era già a casa (così come la minoranza) e la mozione è stata bocciata con i voti contrari di tutti i consiglieri di maggioranza presenti alla votazione. Evidentemente la maggioranza in consiglio comunale non ritiene di voler sostenere le attività delle associazioni del territorio. E’ sempre molto attenta invece ad affrontare i temi urbanistici che stanno soffocando la città con una cementificazione senza sosta ed a tartassare i cittadini con aumenti delle tasse.

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 5.0/5 (6 voti espressi)
Consiglio Comunale del 23 Maggio 2012 – Mozione sul Federalismo demaniale e sede per le associazioni, 5.0 out of 5 based on 6 ratings
Tagged with →  
Share →

2 Responses to Consiglio Comunale del 23 Maggio 2012 – Mozione sul Federalismo demaniale e sede per le associazioni

  1. FRA scrive:

    Naturale che considerano le associazioni come un problema e non come una risorsa per la città!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  2. juanita de la vega scrive:

    non è che quei terreni non ci sono più? Non mi stupirebbe se fossero stati già “assegnati”…

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *