Click per visualizzare il filmato

La TARSU è stata aumentata del 15%, l’addizionale comunale IRPEF, secondo quanto proposto da Mirimich (PD) in commissione politiche finanziarie, sarà aumentata. Sulla TARSU l’assessore alle finanze Maniscalco ha dichiarato in consiglio comunale che essa è stata aumentata per l’incapacità dell’amministrazione di farla pagare a tutti i cittadini (la tassa viene evasa dal 40% dei cittadini). Piuttosto che attuare una efficiente politica di contrasto all’evasione fiscale, si preferisce far pagare di più quei cittadini che diligentemente già pagano le tasse. E’ chiaro che chi governa la città ha intenzione di far pagare ai cittadini anni di spesa fuori controllo.

La nostra proposta in commissione politiche finanziarie è stata chiara: non un euro deve essere chiesto ai cittadini se prima non si razionalizza la spesa. Abbiamo proposto di cominciare dagli stipendi dei dirigenti comunali, che incidono per oltre 1.600.000 euro annui sulle casse comunali. Visto che molti di loro non svolgono in pieno le funzioni loro demandate e non dirigono efficientemente i loro uffici non si spiega come mai debbano guadagnare cifre astronomiche, in molti casi superiori ai 100.000 euro lordi annui.
Abbiamo inoltre proposto di limitare la spesa per il conferimento dei rifiuti in discarica, che ammonta ad oltre 4.000.000 di euro l’anno, investendo sulla raccolta differenziata “porta a porta”, che consente di diminuire i rifiuti da avviare in discarica e recuperare soldi dai materiali venduti ai consorzi. Inutile dire che le nostre proposte sono rimaste inascoltate dalla maggioranza, con Mirimich (PD) che addirittura ha abbandonato la commissione quando ancora le stavamo mettendo a verbale.

In definitiva, il sindaco De Fusco e la maggioranza che lo sostiene stanno riversando sui cittadini le responsabilità di chi ha mal governato la città negli ultimi anni con una gestione finanziaria che ha portato la città sull’orlo del dissesto finanziario.

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 4.6/5 (13 voti espressi)
TARSU e Irpef aumentano: i cittadini pagano la mala gestione dei partiti che hanno governato la città, 4.6 out of 5 based on 13 ratings
Tagged with →  
Share →

3 Responses to TARSU e Irpef aumentano: i cittadini pagano la mala gestione dei partiti che hanno governato la città

  1. cristina p. scrive:

    e allora cosa fare??’ io ho un bar e mi e arrivata 1740 euro di tarsu da pagare!!!!!!!!!!!! ma per cosa? per un servizio che lascia alquanto a desiderare e per far arricchire 4 papponi che pensano solo a loro!! no adesso basta io la pago perche nn posso permenttermi una visita dall’equitalia ma adesso mi sono stufata andiamo in piazza e rovesciamo questo giunta ! basta

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  2. Erasmo scrive:

    A me 1400 con multe nonostante mi sia io presentato un anno fa al comune. Pomezia e’ un far west !

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  3. Gianci scrive:

    CARTELLE PAZZE TARSU da Andreani. Sono contento che arrivino le sanzioni a chi non pagava la TARSU ma è molto illegale aumentare i metri quadrati delle proprietà a discrezione della Andrerani. A me hanno aumentato 12 metri ma non capisco in base a cosa visto che ho le mappe catastali ed anzi mi sono accorto di aver dichiarato il box per intero e non in quota ridotta. CONTROLLATE PRIMA DI PAGARE MA OVVIAMENTE SE AVETE FATTO I FURBI PRIMA ORA .. PAZIENZA

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Looking for something?

Use the form below to search the site:


Still not finding what you're looking for? Drop us a note so we can take care of it!