Rifiuti e Pomezia. Un binomio che ossessiona i cittadini da alcuni mesi (ma forse da alcuni anni). I rifiuti e la loro gestione sembrano diventati ormai un incubo per gli abitanti del Comune che frequentemente sono costretti a convivere con vere e proprie discariche a cielo aperto, cumuli di rifiuti di ogni tipo, privazione di ogni forma di decoro urbano.

L’occasione della settimana europea per la riduzione dei rifiuti, che ricorre quest’anno dal 19 al 27 Novembre, e l’imminente scadenza del contratto con la società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Pomezia ci offrono lo spunto per tornare a coinvolgere la cittadinanza per chiedere il loro prezioso contributo su questo fondamentale servizio per la Città.

Noi del Movimento 5 Stelle Pomezia abbiamo formulato due questionari per valutare il grado di conoscenza e di soddisfazione dei cittadini in merito al servizio di raccolta stradale dei rifiuti e, per chi ne beneficia, del servizio di raccolta differenziata “Porta a Porta”.

Domenica 27 Novembre partirà la nostra campagna di diffusione dei questionari attraverso i quali puntiamo a ricevere preziose informazioni sulla validità del servizio con cui abbiamo convissuto in questi anni. Con la convinzione che non si debbano ripetere gli errori del passato, chiediamo ai cittadini la massima partecipazione per ricevere chiare indicazioni che possano fornire una base per le nostre proposte nelle Commissioni Consiliari competenti e in Consiglio Comunale.

L’appuntamento con i cittadini è fissato per Domenica 27 Novembre, dalle 10.00 alle 13.00, in Piazza Indipendenza, in cui renderemo disponibili due postazioni attrezzate per la compilazione online dei nostri questionari. Contemporaneamente partirà la diffusione dei questionari via web e tramite email con cui contiamo di raggiungere capillarmente i cittadini.

La corretta gestione dei rifiuti è una sfida su cui si basa la qualità della vita delle generazioni attuali e future. Partecipando massivamente a questa iniziativa, ogni cittadino potrà dare il suo contributo allo sviluppo di idee orientate al bene comune. Non si sprechi questa occasione.

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 5.0/5 (9 voti espressi)
Gestione dei rifiuti: la parola ai cittadini, 5.0 out of 5 based on 9 ratings
Tagged with →  
Share →

6 Responses to Gestione dei rifiuti: la parola ai cittadini

  1. Gianfranco scrive:

    Ciao consiglieri, sarebbe utopia proporre una gestione dei rifiuti come quella che fanno a Vedelago.
    http://www.centroriciclo.com/

    ciao e buon lavoro.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  2. gerry.signorelli scrive:

    Vengo anche io al banchetto di domenica! 🙂
    Vedelago? Certo che non e’ un’utopia! Lo fanno in buona parte d’Europa, a parte Vedelago 🙂

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 5.0/5 (1 voto espressi)
  3. Gianfranco scrive:

    Anche questo non è male 🙂
    http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/milano/2011/11/il-rifiuto-e-vita.html

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  4. Marcello Capuano scrive:

    La compilazione via we è sicuramente molto comoda “giratemela che la giro !”
    Ciao
    M

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *