Già comunicato a Fabio tramite mail :

Buongiorno.
vorrei segnalare la proposta riguardo ad un intervento sul nostro territorio (precedentemente segnalata con foto e indicazioni in loco a svariati partiti politici senza alcun esito) :
  • Pomezia – stazione ferroviaria – sottopasso da parco pubblico antistante stabilimento Fiorucci .
Con una spesa minima intorno ai 3 o 4 mila euro si potrebbe sistemare il sottopasso convogliando le acque che fuoriscono dai convogliatori(intasati da calcinacci) e illuminando lo stesso con lampade a basso consumo alimentate da un piccolo pannello solare posto in zana protetta.
Tale opera permetterebbe l’accesso pedonale alla stazione stessa invogliando la popolazione locale direttamente ad utilizzare il treno senza obbligo di utilizzo della macchina. Inoltre l’aumento del transito pedonale da e per la stazione stessa permetterebbe l’abbattimento del degrado urbano locale causato da prostitute lungo la strada di accesso e l’allontanamento di malintenzionati attirati dall’isolamento della stessa zona.
A disposizione per chiarimenti o sopraluoghi in zona
Personalmente ,fino a quando non avrò dei ritorni concreti sul territorio e/o in strutture adeguate alle tasse regolarmente versate ed ai tempi in cui viviamo, non mi recherò più al voto fatta eccezione per i referendum sui quali il popolo( ancora per poco) ha ancora voce
VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 5.0/5 (2 voti espressi)
Sottopasso provvisorio per stazione ferroviaria, 5.0 out of 5 based on 2 ratings
Share →

5 Responses to Sottopasso provvisorio per stazione ferroviaria

  1. alpandino scrive:

    Ciao, volevo ringraziarti per questa segnalazione.
    Le proposte di questo tipo sono alla base del M5S. Se ciascun cittadino da il proprio contributo in questo modo si riesce a costruire qualcosa di utile e importante.
    In quest’ottica forse il voto al M5S al momento è la sola scelta sensata, ma poi ciascuno è libero.
    Intanto anche con questo semplice post stai facendo politica (quella vera, non quella dei soldi)

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  2. gerry.signorelli scrive:

    Io neanche sapevo del sottopassaggio. Appena mi trovo in zono vado a dare un’occhiata anche io.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  3. Giuseppe Raspa scrive:

    ciao vufero. La tua proposta l’ho girata al gruppo di lavoro trasporti e mobilità del quale faccio anche io parte, per condividerla con chi ha deciso di dedicare parte del proprio tempo libero ad affrontare tali temi e proporli quando possibile alla attenzione del consiglio comunale. Dato che hai già strutturato una strategia di intervento con buona dovizia di particolari ti prego di partecipare al gruppo di lavoro quanto meno per condividere e portare avanti insieme agli altri la tua proposta. Ciao a presto

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
    • claudiacp scrive:

      Ciao Vufero, anche io prendo il treno tutti i giorni e sarei molto interessata a collaborare con tutti quelli che vogliono migliorare le condizioni esistenti. Ognuno conosce una piccola realtà ma tutti insieme potremmo fare qualcosa. Il sottopassaggio al quale ti riferisci è quello dove scorre il fosso e dove c’è l’ufficio delle ‘signorine’?Rendere agibile quel collegamento faciliterebbe l’accesso agli abitanti di ‘Roma 2’?Ultimamente c’è stato anche un dissesto di quel tratto e sono dovuti intervenire i pompieri.Se hai informazioni più fresche ti prego di postare sul forum del gdl trasporti. Grazie

      VN:F [1.9.22_1171]
      Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  4. elisa scrive:

    Ciao a tutti, ieri ho potuto constatare lo stato di assoluto degrado di quel sottopasso, che è di sicuro tutto fuorché pedonale: tombini SCOPERTI (esattamente: tombini scoperti senza grate di protezione), erbacce, nessuna illuminazione, pozzanghere. L’intervento è URGENTISSIMO in vista dell’inverno, permetterebbe a molte persone del popoloso quartiere di Roma 2 di prendere il treno senza utilizzare l’auto. Quel passaggio va chiuso o messo in sicurezza, senza storie.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *