Premessa
Il 15 e il 16 maggio 2011 si svolgeranno le elezioni Amministrative per l’elezione del sindaco e del consiglio comunale. Vi è una novità: la riduzione del numero di consiglieri comunali, che passano dagli attuali 30 a 24. Il 29 e 30 maggio 2011 sarà previsto l’eventuale turno di ballottaggio.
Il sistema elettorale prevede l’elezione diretta del sindaco nel caso in cui un candidato superi il 50%  dei voti validi al primo turno. Mentre viene svolto un doppio turno con ballottaggio nel caso in cui un candidato non superi il 50% dei voti totali al primo turno. All’eventuale ballottaggio risulta eletto il candidato con più voti.

Al primo turno
C’è una sola scheda con il nome dei candidati sindaco, affiancati dai simboli delle liste ad essi collegati. Accanto a ogni simbolo c’è una riga bianca.
I seggi vengono ripartiti in base al numero dei voti ottenuti dalla lista (che dovrà comunque raggiungere la soglia minima del 3%), per cui è FONDAMENTALE votare apponendo una X sul simbolo del MoVimento 5 Stelle:

simbolo_barrato

Barra con una X il simbolo del Movimento 5 Stelle

Se si vuole segnare una preferenza di un candidato consigliere del Movimento 5 Stelle, sulla riga a fianco del simbolo del Movimento 5 Stelle si può scrivere il COGNOME di un candidato consigliere, esclusivamente della lista del Movimento 5 Stelle:

fac_simile_scheda

Sebbene noi lo sconsigliamo, vi è anche la possibilità di effettuare un voto disgiunto (ossia barrare il simbolo del Movimento 5 Stelle e barrare il nome di un candidato Sindaco di altra forza politica).

Non si devono segnare simboli diversi dal Movimento 5 Stelle e non si devono scrivere cognomi diversi da quelli della lista del Movimento 5 Stelle, di seguito elencati:

Raspa
Signorelli
Mercanti
Di Nino
Sbizzera
Minicucci
Iacobone
D’Alterio
Petriachi
Panicucci
Paggetti
Buccini
Ruo
Luongo
Greco
Cerri
Morgantini
Izzo
Pozzi
Nisi
Monni
Barbieri C.
Vitiello
Barbieri F.

Raspa Signorelli
Mercanti Di Nino
Sbizzera Minicucci
Iacobone D’Alterio
Petriachi Panicucci
Paggetti Buccini
Ruo Luongo
Greco Cerri
Morgantini Izzo
Pozzi Nisi
Monni Barbieri C.
Vitiello Barbieri F.
VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 4.4/5 (9 voti espressi)
Come si vota per il Movimento 5 Stelle, 4.4 out of 5 based on 9 ratings
Share →

6 Responses to Come si vota per il Movimento 5 Stelle

  1. Mr.vectrix scrive:

    scusate la domanda.
    ribadendo che si deve votare con una bella croce sul simbolo!! ed e’ il miglior modo per aiutare il M5stelle!!

    avendo conoscenti (che per “una ragione, chi per un’altra” purtroppo vogliono dare(e non si convincono) una preferenza per un consigliere di un’altra lista usare il voto disgiunto (a cui al massimo potrebbero arrivare)
    cioe’ votare Fucci sindaco e dare la preferenza ad un altro consigliere ,potrebbe almeno in teoria portare qualche beneficio (almeno far diventare Fucci consigliere)o e’ totalmente inutile??

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
    • gerry.signorelli scrive:

      Convincili convincili convincili 🙂

      VN:F [1.9.22_1171]
      Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  2. Fabio Fucci scrive:

    Il voto diretto al candidato sindaco contribuisce solo all’elezione diretta del Sindaco. Quindi permetterebbe l’elezione del Sindaco al primo turno oppure a farlo andare al ballottaggio.

    Per l’attribuzione dei consiglieri comunali, l’unico voto che conta è quello alla lista (con eventuale preferenza nominativa).
    Insomma, se proprio non vogliono votare la nostra lista il voto al candidato sindaco male non fa. Sarà comunque un segnale.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  3. Marco Caparrelli scrive:

    Contento per il tuo successo chiedo : come dobbiamo comportarci al ballottaggio ?
    finalmente volti nuovi

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 1.0/5 (1 voto espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *