La città è incartata! Non ci sono altri modi per definirla.
Gli “attacchini” ingaggiati dal politico di turno lavorano a tempo pieno, anche alla luce del sole, per primeggiare nella classifica del miglior imbrattatore della città.

Noi del Movimento 5 Stelle, coerentemente con le nostre idee che parlano di decoro, amore e rispetto per la città, per il suo territorio e l’ambiente, abbiamo deciso di non produrre ed affiggere manifesti elettorali.
La Pomezia che immaginiamo è pulita, ordinata, accogliente; una città in cui i cittadini siano rispettosi e custodi del decoro. Così come ognuno difende la propria abitazione dalle intrusioni e dai danneggiamenti, noi desideriamo che i cittadini difendano la loro “casa madre”, Pomezia, dalle azioni di persone che per guadagnare visibilità sono disposti a sfigurarla. E’ questo l’importante messaggio che vogliamo far passare.

Cittadini, Pomezia appartiene a voi e voi appartenete a Pomezia. E’ una simbiosi che arricchisce e genera radicamento al territorio.

Noi vogliamo invitarvi, in occasione del Movimento 5 Stelle Day che si celebrerà in tutta Italia il 30 Aprile, alla manifestazione simbolica che ha lo scopo di restituire decoro alla città. Vi chiediamo di partecipare. Portate una spatola ed andiamo in giro per la città festosamente con le bici, pattini, carrozzine, sedie a rotelle, a piedi per staccare i manifesti abusivi.
E’ un dovere civico. Una azione per dire che NON CI ARRENDIAMO AL DEGRADO!

L’appuntamento è per Sabato 30 Aprile alle 16.30 a Pomezia (Piazza Indipendenza).

Che fai? Vieni anche tu?

Scarica e diffondi la locandina:
Locandina del “Movimento 5 Stelle Day – Puliamo Pomezia”
Locandina del “Movimento 5 Stelle Day – Puliamo Pomezia” (A5)

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 4.5/5 (11 voti espressi)
Amiamo Pomezia e non la sporchiamo, 4.5 out of 5 based on 11 ratings
Share →

3 Responses to Amiamo Pomezia e non la sporchiamo

  1. robyonekenoby scrive:

    Suggerisco di organizzare squadre di “ripulitori” che girino in cerca di manifesti abusivi, rimuoverli comprovando la cosa con una bella foto, con due 3 obiettivi:

    1. Dimostrerete di mettere in pratica quello che promettete.

    2. Postando le foto delle rimozioni, attestate che gli altri (e si vedrà anche CHI) sporcano la città pur si guadagnare un voto.

    3. Se poi uno vuole togliersi lo sfizio può anche chiamare i vigili che saranno costretti a redigere verbale e fare una multa ;o).. anche se non la pagheranno mai .. ;o(

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
    • Fabio Fucci scrive:

      Ciao robyonekenoby,
      noi non promettiamo nulla, noi lo faremo perché siamo coerenti con le nostre idee 😉

      Sono contento che tu abbia suggerito di documentare l’azione con le foto. Faremo di più, riprenderemo con le telecamere l’evento. Tutti sono invitati a portare una telecamera per fare filmare lo scempio.
      Conosci già il nostro profilo facebook Non Voto Chi Sporca?: http://www.facebook.com/home.php#!/profile.php?id=100002122325871

      Ci vediamo il 30, allora. Ti aspettiamo 🙂

      VN:F [1.9.22_1171]
      Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  2. Simone Scopacasa scrive:

    Bravi. Ed io sarò con Voi. Ma a prescindere dal periodo elettorale vogliamo andare dal Sig. della Emme Tre a dirgli che ha rotto le scatole di attaccare abusivamente sotto il ponte del Selene e per Pomezia i suoi “ABBBRUCIAMO I PREZZI” con Martufello ??? E dai diciamo basta !!!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *