Nell’oriente del pianeta è ormai in corso da anni una vera e propria rivoluzione, infatti nelle città più importanti cinesi e coreane si sta progressivamente sostituendo l’intera illuminazione pubblica stradale, passando da lampade a ioduri metallici a lampade LED.
In italia abbiamo l’esempio di Torraca in provincia di Salerno http://www.ecologiae.com/torraca-il-primo-comune-illuminato-a-led/735/ , si tratta di una scelta davvero intelligente ed efficiente che penso possa essere adottata anche a Pomezia.

A fronte di un investimento iniziale per sostituire i corpi illuminanti si hanno i seguenti vantaggi:
-Risparmio energetico fino al 50% in meno rispetto alla classica illuminazione pubblica.
-Manutenzione quasi inesistente in quanto il led è un diodo e non si può fulminare ed è molto difficile che si rompa, infatti le case fornitrici garantiscono una vita di 50.000 ore contro le 10.000 ore delle lampade classiche.
-Inquinamento luminoso estremamente ridotto, in quanto il LED ha un grado di luce tendente al freddo che non sforza l’occhio umano ed emettendo la luce non a 360° come le lampade normali ma in un unica direzione fa sì che, ad esempio, sia più facile vedere le stelle poichè la luce si propaga unicamente verso il basso.

Insomma, questi sono solo alcuni vantaggi che si potrebbero ottenere tramite l’introduzione del LED nell’illuminazione pubblica a POMEZIA.

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 5.0/5 (13 voti espressi)
Illuminazione pubblica LED, 5.0 out of 5 based on 13 ratings
Share →

10 Responses to Illuminazione pubblica LED

  1. mario d'alterio scrive:

    Caro Edodag,
    la tua proposta è ottima ed in linea con i principi di risparmio ed efficienza energetica che noi perseguiamo.
    Pertanto questa farà parte integrante del programma partecipato.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  2. Giuseppe Raspa scrive:

    Sottoscrivo pienamente !! Ottima segnalazione

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  3. gerry.signorelli scrive:

    Sono d’accordo al 100%, infatti era da un po’ che ne parlavamo.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  4. edodag scrive:

    tra l’altro se si riuscisse a fare un accordo con qualche istituto bancario… si potrebbe effettuare la conversione senza aggravio economico per il comune e volturare la bolletta per alcuni anni alla banca stessa, per poi incamerare i frutti del risparmio e nel frattempo, in ogni caso, consumare ed inquinare meno.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 5.0/5 (1 voto espressi)
  5. GIUSEPPE scrive:

    OTTIMA PROPOSTA!!!!!!!!!!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  6. sebastiano scrive:

    Sono assolutamente d’accordo.
    Potrebbe essere un primo passo per una gestione più oculata della spesa pubblica.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  7. leonhart358 scrive:

    questa è un idea eccezionale ma va pensata e organizzata prima di tutto bisogna sentire che ne pensa il comune di Pomezia capire chi è l’attuale responsabile dell illuminazione stradale se è possibile adattare il led ai lampioni senza una spesa eccessiva poi poi bisogna raccoglie dei fondi parlare con una o più casa produttrice di queste lampadine per trovare il prodotto migliore per qualità e prezzo bisognerebbe anche coinvolgere un esperto che possa tarare queste lampade in modo tale da assicurarci che non diano in al con modo fastidio alle vetture che transitano

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
    • Giuseppe Raspa scrive:

      il comune ha appaltato tutto ad Enel Sole.. staremo a vedere costi e benefici

      VN:F [1.9.22_1171]
      Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  8. Massimiliano De Paolis scrive:

    Stamattina passando per via Roma ho notato una nuova illuminazione a led.
    Però ho anche notato negli ultimi mesi, tante strade non sono illuminate (…. strade con lampioni spenti!!!!) in particolare la strada che porta alla Stazione di S. Palomba, dove tra l’altro c’è molta prostituzione.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  9. Cavalierenero scrive:

    Proposta da inserire per la nuova giunta che sarà a 5S: già dalla mia precedente esperienza di rapp.di lista ,ma anche quando accompagno mio figlio a scuola ho notato che ci sono luci accesse giorno e notte,che tali luci sono mediamente neon di 36 watt e che una semplice scuola come un istituto comunale consuma come quanto produce la centrale a biomasse che vogliono costruire a S.Palomba in un giorno.Quando il M5s stelle vincerà a Pomezia alle comunali propongo questo pj di risparmio energetico sostituendo gli attuali neon 36 w a lampada per tutte le lampade + sostituzione del reattore neon altri 36 w medi x i palazzi comunali .Sono convintissimo che riusciremo a recuperare tante risorse economiche da investire nel nostro comune,Aggiungo che è anche necessario mettere dei crepuscolari nelle scuole che partono in autonomia quando non c’è luce.
    Sono proprio convinto che recuperiamo un sacco di soldi per usarli per i nostri cittadini.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Looking for something?

Use the form below to search the site:


Still not finding what you're looking for? Drop us a note so we can take care of it!