Potrebbe essere una valida alternativa per raggiungere Roma in meno di un’ora da quanti abitano nella zona litoranea del nostro Comune. Il treno metropolitano Ostia – Roma (meglio noto come trenino di Ostia) ha frequenza tra i 7 e i 15 minuti e raggiunge la fermata Metro B Magliana in 30 minuti. Un collegamento su gomma avente la stessa frequenza impiegherebbe ugualmente 30 minuti dalla piazza di Torvaianica fino al capolinea del trenino Ostia Cristoforo Colombo; basterebbero 8 vetture per metterlo in pratica.

Un tale servizio esiste già ed è effettuato dalla linea 261 della Troiani ma è quasi inutile. Infatti effettua solo 3 corse al giorno in orari non compatibili, almeno per chi fa il pendolare con Roma  (o con Ostia). In passato si era parlato anche di un tale servizio effettuato da COTRAL, ma non è mai stato avviato.

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 4.4/5 (25 voti espressi)
Collegamento Litoranea Pomezia-Ostia, 4.4 out of 5 based on 25 ratings
Share →

14 Responses to Collegamento Litoranea Pomezia-Ostia

  1. Am1979 scrive:

    Ciao, sono pienamente d’accordo con la proposta.
    Essendo anch’io una pendolare (abito a Pomezia e lavoro a Roma) mi è capitato diverse volte di incontrare persone che per raggiungere Ostia arrivano fino ad EUR Magliana e prendono il trenino.
    Che cosa assurda, mi sono detta, perché non collegare almeno Torvajanica con Ostia? Anche per raggiungere l’ospedale Grassi è un problema così come raggiungere anche altri ospedali, come quelli per es. della ASL ROMA H. Sì, per un servizio pubblico che sia realmente un servizio pubblico e non soltanto per certe persone. Amn

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 5.0/5 (1 voto espressi)
  2. gerry.signorelli scrive:

    Collegare Torvaianica con Ostia in modo decente mi sembra un’ottima idea.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 5.0/5 (2 voti espressi)
  3. Simone Scopacasa scrive:

    Chi sà chi è o chi sono gli organi competenti al varo di questo “impossibile” progetto ??? Uso questo modo ironico perchè è da quando sono nato che sento parlare di trenino leggero Trovaianica/Ostia. Comunque, secondo me, basterebbe per adesso potenziare ed intensificare il servizio Autobus, ripulire gli spazi inutilizzati lungo il percorso per creare dei parcheggi ed utilizzarli come zone di concentrazione che darebbero vita a delle nuove fermate. I parcheggi ovviamente senza asfalto, solo una ripulita ed una spianatina con il Bobcat, magari qualche pietruzza drenante per l’acqua e la polvere.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  4. claudiacp scrive:

    per andare alla stazione di pomezia s.palomba hanno tolto anche le corse di Troiani!!! sempre per agevolare il piu’ possibile la vita dei pendolari! Qualcuno sa chi prende queste decisioni e soprattutto il motivo?almeno riuscire a darsi una spiegazione – CONDIVIDERE E’ MEGLIO CHE SUBIRE

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  5. STEFANO MANDRè scrive:

    Salve sono stefano mandrè papa di 2 bambine di professione autista atac chi meglio di me può dare un consiglio ?visto che tutte le estati faccio la muffa sul mio bus sulla litoranea ? e questo solo perchè il trenino che arriva ad ostia non viene prolungato sino a pomezia perchè andrebbe a invadere la tenuta del presidente cazzate meno smog tutti i pendolari ne trarrebbero il beneficio visto che vi è anche una fermata in coincidenza con la metro b di roma e che dire della pontina bisogna spettare il 10000000 morto per prolungare il treno ? basta battiamoci per il prolungamento del treno fino a pomezia e che il presidente della republica si faccia la tenua a casa sua o sul terrazzo tanto co quello che percepisce e percepirà anche come senatore a vita i soldi non gli mancheranno di sicuro

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 5.0/5 (1 voto espressi)
  6. Purtroppo per realizzare qualcosa di utile bisogna prima smantellare gli interessi di chi vuole quello scempio dell’autostrada Roma-Latina, che purtroppo la destra ha già avviato e la sinistra ha dato il consenso (o finta opposizione) per spartirsi la torta. Quindi come dice Grillo ne’ con la destra ne’ con la sinistra ma con il cittadino. Ci aspetteranno anni di lotta dura, ma noi non molleremo.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  7. Alba scrive:

    è il mio sogno… d’estate ci sono gli atac da campo ascolano, sono puntuali e in 20 minuti stai ad ostia… ma non si lavora soltanto d’estate!
    dai dai dai

    ps: ma se si organizzasse un po’ di car sharing? condividiamo la nostra navetta personale!!!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  8. Paco scrive:

    Con che modalità andrebbe realizzato il progetto? Finanziamenti pubblici ai privati? Perchè i privati non potenziano la corsa da soli? Forse la domanda non è sufficiente a giustificare il potenziamento? Oppure sono le società presenti che non sono in grado di affrontare l’investimento? Sono tutte cose da tenere in considerazione secondo me.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  9. donatella scrive:

    Dal 1993 sono residente a Campo Ascolano.Vita impossibile se si volesse o avesse la necessità di usare i mezzi pubblici per lavorare ma, gli adolescenti? Niente luoghi d’incontro,intrattenimento nè la minima possibilità di raggiungerli dove sono,Pomezia, Ostia…per carità! In passato l’assessore alla cultura ha stanziato fondi “nostri” per uno pseudo centro culturale di Campo Acolano,che di culturale aveva ben
    poco e ancora meno da dare ai giovani e non. Ecco,organizziamo una bella raccolta firme, e successivamente,continuii attraversamenti pedonali di strade come via Arno,magari nei giorni di sabato e domenica.Ben organizzati anche attraversamenti sulla litoranea…..non manifestazioni o blocchi,no.Solo attraversamenti pedonali!!!!! Aiutiamo i ns ragazzi e Campo Ascolano.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  10. Francesco scrive:

    Perché non firmare una petizione e presentarla alle autorità competenti, a costo di sensibilizzare anche l’isituzione del Presidente della Repubblica? Ma possibile che nessuno ci pensa alla vita dei pendolari? Pomezia – Ostia sono a due sputi.. in linea d’aria.. ma non vengono relizzate strade, ne vengono potenziati i servizi gia presenti come linea troiani, atac e cotral! Ma cosa aspettano?

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  11. carlo scrive:

    Siamo al 2014, novità ? nessuna. Ora che Pomezia è amministrata dai 5S speriamo veramente che si faccia qualcosa come aumentare le corse del Troiani 261 o prolungare l’ATAC 061 almeno sino al centro di Torvaianica….sarebbe già qualcosa.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  12. cristina scrive:

    una vergogna,che non esistono collegamenti ostia-torvaianica.vergogna,vergogna.ci sentiamo abbondonati.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  13. antoniop scrive:

    Ciao Cristina,
    dal sito di Troiani il collegamento con Ostia esiste e sono 3 corse al giorno.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  14. furyo scrive:

    Salve mi chiamo Fabrizio, quando mi sono sposato, mia moglie dipendente del Comune di Torino è riuscita a seguirmi al “sud” trasferendosi presso il comune di Roma e dato che abitavamo ad Anzio, riuscì a trovare un Nido di Ostia per poter iniziare la sua nuova avventura lavorativa presso il comune di Roma. Da Anzio ad Ostia ci sono 40 km ma se non si vuole usare l’auto si debbono prendere 3 mezzi 2 Cotral ed 1 ATAC. Non esiste un collegamento unico che percorra i 40 km per intero, bisogna cambiare a Torvaianica piazza ungheria e poi al campo ascolano, una assurdità con orari che solo l’ATAC fornisce utili a tutti in tutti gli orari del giorno, mentre il Cotral ha orari come Troiani che a volte non coincidono con i turni delle educatrici di Asilo Nido. Morale…..ha utilizzato l’auto per un anno.
    Poi ha subito il trasferimento all’attuale 8° municipio e lavora presso Fonte Laurentina e guarda caso anche sulla Laurentina non vi sono collegamenti “umani” se perdi quello del mattino non ci sono altri orari per andare a Roma sulla Laurentina. Morale…usa l’auto tutti i giorni.
    Lei che era abituata ai bus metropolitani della provincia di Torino si è ritrovata ad usare l’auto tutti i giorni.
    La Tenuta Presidenziale è intoccabile…si è mai riusciti a convincere l’inquilino del quirinale a cedere quei metri necessari affinché si realizzasse un progetto di portata storica per Roma ed il suo interland. Un trenino utile tutto l’anno perché i pendolari assicurerebbero un introito 365 giorni l’anno e durante i mesi estivi tutti i romani potrebbero finalmente “andar a mostrar le chiappe chiare” senza ingolfare la cristoforo colombo e la litoranea.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *