Io abito in via Roma, e vi posso dire che l’attuale sistemazione delle strisce blu, è inutile e iniqua, inutile perché non ci sono le colonnine e neanche i controlli, inoltre se vogliamo parlare di vicinanza ai servizi ci si rende subito conto che una persona parcheggiando all’inizio di via Roma (zona bivio) è vicina ai servizi comunali all’incirca come una che abita in zona pompieri (un tantino lontano). Ed iniqua perché non è previsto alcun tipo di esenzione per i residenti, o per chi ha reali necessità tipo invalidi, donne in gravidanza, anziani e mamme/papà con bambini piccoli. Io propongo di mettere le strisce blu in tutte le piazze con parcheggi utili, tipo p.zza Bassanetti, largo Columella, P.zza S.Benedetto e tutto il parcheggio tra v. Manara e v. Filippo Re ecc., inoltre ridurrei viale A. De Gasperi ad una sola carreggiata, ovviamente con il doppio senso di marcia, e nella prima parte farei parcheggi blu e magari anche un tratto ciclabile, la doppia carreggiata in quella strada è davvero inutile. Insomma a ridosso o nelle vicinanze di zone dove sono presenti strutture di pubblica utilità o servizi. Poi farei un tagliandino da esporre in auto al parcheggio, con il quale si permette ad invalidi, anziani, donne in gravidanza mamme/papà con bambini fino a 3 anni ed anche (se necessario) ai genitori che devono portare i figli alle scuole elementari, di parcheggiare gratuitamente.

Teo

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
Share →

2 Responses to Parcheggi preferenziali

  1. Am1979 scrive:

    Ciao, anch’io sono residente in una traversa di Via Roma e sono d’accordo con te che le strisce blu sono superflue. Non risolvono il problema della mancanza di posti auto. Gli automobilisti, sempre non curanti del prossimo, parcheggiano quasi sempre sulle strisce pedonali, sui marciapiendi (vedi per es. Via Spaventa), per cui a cosa servone le strisce blu? A niente. Si può, a mio avviso, cercare di risolvere il problema magari con un pargheggio multipiani o a Largo Colummella o in Via della Tecnica all’incrocio con via Fellini/Via Cincinnato. Sono pienamente d’accordo per un Pass, biennale, per i residenti nelle zone interessate dalle strisce blu, ma non più di uno per nucleo familiare per permettere, così, a tutti di trovare parcheggio. Tale pass, a mio avviso, deve essere revocato (essendo lo stesso assegnato con un numero progressivo) qualora si cambi residenza e ci si sposti in una zona non interessata dal parcheggio a pagamento entro 30 gg lavorativi.

    Amn.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  2. mite scrive:

    Ciao Amn.
    esatto in realtà sono superflue, si possono trovare sicuramente diverse alternative valide.
    Sono pienamente d’accordo sul pass, che io però allargherei sempre alle categorie con difficoltà.
    Un saluto
    Teo

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Looking for something?

Use the form below to search the site:


Still not finding what you're looking for? Drop us a note so we can take care of it!