Ordine del Giorno

1- Assemblea degli attivi: azioni correttive per stimolare la partecipazione
2- Preparazione attività per Gennaio/Febbraio
3- Preparazione evento “La giornata del contadino pometino”
4- Lista dei candidati

Presenti

Lorenzo Sbizzera
Fabio Fucci
Giuseppe Raspa
Veronica Paggetti

Moderatore: Lorenzo Sbizzera
Verbalizzatore: Fabio Fucci

Inizio riunione 21.45

Punto 1

L’assemblea degli attivi non sta funzionando bene. Allo stato attuale, l’assemblea degli attivi conta soli 3 componenti.

Giuseppe propone di prolungare il periodo di permanenza nell’assemblea degli attivi. Una volta che si diventa attivi lo si resta per un mese. In quel mese bastano tre presenze per avere una proroga per un ulteriore mese.

L’idea è allargare la base degli attivi, per vivacizzare almeno le riunioni online. I 2/3 degli attivi (Fabio F. e Giuseppe R.) deliberano la modifica al regolamento.

Punto 2

Bisognerebbe dare la priorità alla chiusura del programma. I coordinatori devono iniziare a lavorare per concretizzare, ampliare e dettagliare il programma.

Si pensa di effettuare un banchetto verso la fine di Gennaio / primi di Febbraio per esporre ai cittadini il programma definitivo.

Punto 3

Si tratta di organizzare una giornata dedicata alle produzioni agricole e artigianali di pomezia.

Fabio da lunedì aprirà una discussione per identificare le aziende del territorio che dovranno essere contattate per organizzare la giornata. Bisogna preparare una locandina da lasciare alle aziende e divulgare sul web.
Ci serve: un cameramen per la giornata (Lorenzo ne conosce uno). Pensiamo di coinvolgere Fare Verde sul tema dei rifiuti (informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti).

Punto 4

Si auspica che tutti gli iscritti diano la disponibilità ad essere inseriti nella lista.

Chiusura lista: 15 Febbario.
Danno l’adesione per essere inseriti nella lista Lorenzo S., Veronica P., Giuseppe R., Fabio F..

Chiusura riunione 23.14

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *