Vorrei proporre a tutti voi alcuni temi da sviluppare sull’argomento “Trasporti e Mobilità”

– Disincentivo dell’uso dei mezzi privati motorizzati nelle aree urbane
– Sviluppo di reti di piste ciclabili protette estese a tutta l’area urbana ed extra urbana
– Sviluppo itinerari ciclo turistici
– Istituzione di spazi condominiali per il parcheggio delle biciclette
– Istituzione dei parcheggi di scambio Auto/bicicletta nelle aree urbane
– Potenziamento dei mezzi pubblici a uso collettivo e dei mezzi pubblici a uso individuale (car sharing) con motori      elettrici alimentati da reti
– Sviluppo delle tratte ferroviarie, metropolitane e filobus legate al pendolarismo ed al turismo
– Sviluppo sistema intermodale di trasporto pubblico urbano/extraurbano
– Corsie riservate per i mezzi pubblici nelle aree urbane
– Piano di mobilità per i disabili obbligatorio a livello comunale.
– Taxi-Bus a chiamata nelle ore notturne
– Black-point
– Collegamento alternativo uffici
– Sviluppo “zone 30 ed aree pedonali/ciclabili”
– Divulgazione della “Sicurezza Stradale”

Attendo vostre proposte, modifiche…

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 5.0/5 (3 voti espressi)
Trasporti e Mobilità proposte..., 5.0 out of 5 based on 3 ratings
Tagged with →  
Share →

8 Responses to Trasporti e Mobilità proposte…

  1. mariod scrive:

    queste non sono proposte….E’ UN VERO PIANO DI MOBILITA’ SOSTENIBILE!!!!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  2. gerry.signorelli scrive:

    Ciao ragazzi, ovviamente questo piano di mobilità sostenibile mi sembra fantastico.
    Da parte mia volevo proporre un’azione semplice per migliorare quello che gia c’è, le strade di Pomezia.
    Come sapete vivo da poco in questa città e una delle prime cose che mi è sembrato evidente sono state, appunto, le strade.
    Sarò poco diplomatico: la situazione è disastrosa, ci sono buche ovunque e la segnaletica stradale è messa male.
    Propongo un’azione semplice da fare in uno dei nostri banchetti informativi del movimeto5stelle: stampare un volantino con una brevissima descrizione delle strade dissestate di Pomezia, nel volantino inviteremo ogni cittadino a mandare una lettera di richiesta di informazioni al sindaco di Pomezia. L’oggetto della email sarà lo stesso per tutti: “richiesta di informazioni sullo stato delle strade di Pomezia”, mentre il testo della email sarà libero, ognuno potrà indicare i disagi e le migliorie da fare nelle strade della propria zona o quartiere ( a proposito di disagi, gli ammortizzatori della mia auto e gli pneumatici ne sanno qualcosa…).
    Un saluto.

    Gerry

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  3. Fabrizio scrive:

    Buongiorno.
    Il piano mi sembra ottimo.
    Si potrebbe iniziare con alcuni primi obiettivi:
    a. modifica dei collegamenti con la stazione di Santa Palomba, facendo in modo che vi sia una navetta dedicata, con una frequenza di corse differenziata secondo gli orari e le frequenze dei treni.
    Avete mai provato ad andare alla stazione tra le 7 e le 9 del mattino ? I treni ci sono, mancano i collegamenti con Pomezia.
    b. collegamento dell’area universitaria con la città di Pomezia attraverso percorsi ciclopedonali. Sarebbe semplice e doterebbe la città di un magnifico spazio verde,nonchè farebbe veramente sentire l’università parte integrante della città.
    Se vogliamo lavorare per questi due progetti sono disponibile a impegnarmi.
    Fabrizio Rasori
    347,5296825

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 5.0/5 (2 voti espressi)
    • Fabio Fucci scrive:

      Grazie Fabrizio,
      abbiamo bisogno di persone propositive come te.

      Iscriviti al sito e vieni a trovarci nei nostri incontri per condividere questo percorso di crescita del MoVimento Stelle e del nostro programma.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
    • giuseppe raspa scrive:

      Ciao Fabrizio.
      La tua idea per il collegamento Università – Città si sposa perfettamente con una delle indicazioni progettuali inserita nell’articolo Mobilità Ciclopedonale , sempre in questa area tematica. Una delle soluzioni prevede il collegamento da Largo Brodolini ( zona 167) con Totvaianica Alta e poi fino a Via Siviglia ( mare). Tale percorso passa molto vicino all’area dell’università

      http://maps.google.it/maps?hl=it&ie=UTF-8&tab=wl

      Se ti va, partecipa anche a questa discussione
      http://www.pomezia5stelle.it/2010/09/27/mobilita-ciclopedonale/

      Per quanto riguarda la tua disponibilità , non chiediamo altro . Essendo uno dei Coordinatori dell’area tematica Trasporti e Mobilità del Programma partecipato, accolgo con entusiasmo la proposta di incontrarci proprio su questi temi, in quanto uno degli scopi del Coordinatore è stabilire incontri periodici specifici con chi vuole partecipare attivamente alla costruzione di una Area Tematica. Comunque sottoscrivo anche io l’invito a partecipare alle riunioni generali che ti diceva Fabio.

      a presto
      Giuseppe

      .
      Ciao Giuseppe

      VN:F [1.9.22_1171]
      Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  4. gerry.signorelli scrive:

    Soono d’accordo con Fabrizio, il collegamente Pomezia-Stazione di S. Palomba e l’accessibilità diretta al complesso universitario di Selva dei Pini dovranno essere in futuro due assi portanti della città di Pomezia.
    Anche io sono disponibile a lavorare e promuovere questi due collegamenti.
    Un saluto.

    Gerry

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  5. Stefano Di Nino scrive:

    In realtà il passaggio (da mountain bike) dalla 167 verso il sughereto e quindi l’università “selva dei pini” c’è… basterebbe fare sta benedetta pista ciclabile 167 – T.A. e collegarlo con il sughereto che in parte anche se sterrato gia c’è!!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 5.0/5 (1 voto espressi)
  6. Pasquale Nicolardi scrive:

    Ciao a tutti, vivo da 30 anni a Pomezia, e da 10 nella località Campo Jemini e mi sembra di vivere in un altro Comune. Siamo dimenticati sia dal Comitato di Quartiere, sia dal Comune di Pomezia per quanto riguarda la mobilità e la situazione strade.
    Andare a Pomezia da Campo Jemini sta diventando un’avventura, in quanto quotidianamente “Troiani”, società che gestisce la linea Autobus, salta le corse senza dare spiegazioni quando si chiama il centralino.
    Problema strade inquietante. Da via della Castagnetta a tutta la zona di Campo Jemini e non solo, le strade sono dissestate, soprattutto dopo le continue piogge. Ho notato, proprio qualche giorno fa, che il Comune ha fatto “rattoppare” alcune buche, ma sono durare solo qualche ora, oggi ci sono le stesse buche, quindi mi domando, ma non conviene eseguire una sistemazione completa del manto stradale, invece di continuare a “rattoppare” le buche ogni 3/4 giorni???

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *