Considerati gli indiscutibili benefici economico-ambientali, dovuti dall’uso di impianti elettrici/termici a fonte rinnovabile e sostenibile (eolico, solare termico, fotovoltaico, geotermia ecc.);

Vista l’attuale situazione drammatica climatico-ambientale-economica a livello globale;

Sarebbe opportuno e doveroso che le amministrazioni pubbliche (di ogni ordine e grado) si mobilitino e si sensibilizzino al problema, affinché adottino misure concrete e significative, che possano garantire dei risultati tangibili nel già nel breve periodo.

Fermo restando che a monte vi devono essere l’uso razionale dell’energia, evitando gli sprechi, e ottimizzare la qualità della distribuzione; non si può/deve più continuare con gli attuali sistemi: altamente inquinanti, climalteranti e gravemente dannosi per la salute umana.

Pertanto il nostro obiettivo per le energie rinnovabili sarà concentrato al fine di Progettare e realizzare impianti solari (termici e fotovoltaici) in tutti gli edifici pubblici (scuole, uffici ecc.) comunali.

VN:F [1.9.22_1171]
Vota questo articolo
Valutazione: 4.3/5 (3 voti espressi)
Energia Rinnovabile., 4.3 out of 5 based on 3 ratings
Share →

5 Responses to Energia Rinnovabile.

  1. Falco scrive:

    La proposta ha una forte valenza ecologista ed anche economica!!!
    In questo modo si riduce l’inquinamento ambientale dovuto alla minor richiesta di energia elettrica e termica con una notevole riduzione del livello di anidride carbonica “sparata” nell’atmosfera!
    Quanto spende attualemente il Comune di Pomezia per pagare le bollette delle sue scuole?
    Affiancando all’installazione del pannelli solari la sostituzione delle vecchie lampadine con nuove a risparmio energetico credo che i costi sarebbero dimezzati.
    Non solo: tutta l’energia prodotta in più potra essere immessa nella rete!
    Il Comune diventerà produttore di energia pulita!
    Con ulteriori sconti sulla bolletta!!!

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  2. lucap scrive:

    Credo che questo sia una delle proposte da attuare con priorità massima perchè aumenterebbe le entrate del comune(o diminuirebbe le spese per energia) visto che le casse comunali come ben si sa sono praticamente vuote serve anche per fare cassa e portare avanti le altre proposte(collegamenti con santa palomba e università etc )che hanno comunque un bel costo di attuazione.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  3. mite scrive:

    Sono assolutamente d’accordo,
    in questo campo il comune può investire e guadagnare, promuovendo anche uno
    sviluppo industriale sostenibile legato a questo settore, che coinvolga la popolazione e la città, abbandonando l’uso sconsiderato dell’edilizia che è stato fatto e continua ad essere
    privilegiato a danno del nostro territorio.
    A tal proposito volevo proporvi di chiedere al nostro comune di aderire al “Patto dei Sindaci”,
    http://www.campagnaseeitalia.it/il-patto-dei-sindaci
    http://www.campagnaseeitalia.it/doc/Nuovo%20testo%20Patto%20dei%20Sindaci_ITA.pdf
    http://www.campagnaseeitalia.it/doc/P_d_S_Modulo%20adesione_ITA_PDF.pdf
    come ha fatto il comune di Albano
    http://www.paconline.it/wordpress/blog/archives/43993
    A presto
    Teo

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  4. gerry.signorelli scrive:

    Anch io credo come Teo che il comunedi Pomezia dovrebbe aderire ( e rispettare ovviamente) il Patto dei Sindaci. Invito Teo a scrivere un post dedicato nella sezione energia perchè mi sembra un buon punto di partenza che offre lapossibilità di sfruttare esperienze fatte anche in altre città europee e italiane.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)
  5. mario d'alterio scrive:

    aggiungo: stesura del Piano Energetico Comunale.
    Il PEC dovrà sviluppare un’analisi accurata per delineare le azioni di breve e lungo periodo che il comune realizzerà concretamente. Siamo convinti che attuando questo Piano si possano garantire dei risultati tangibili nel già nel breve periodo.
    Le basi del PEC saranno:
    1. Informazione.
    2. Risparmio energetico.
    3. Fonti rinnovabili e sostenibili.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Valutazione: 0.0/5 (0 voti espressi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Looking for something?

Use the form below to search the site:


Still not finding what you're looking for? Drop us a note so we can take care of it!